100 Esperte – Contro gli stereotipi di genere

Nell’ambito delle discipline scientifiche il “parere dell’esperto” continua ad essere  un baluardo maschile. In tv, congressi e incontri istituzionali la rappresentanza femminile è decisamente troppo bassa. Inoltre lo sbilanciamento dei media italiani è netto. Il 79% di presenze è maschile contro un 21% di presenza femminile. Eppure le esperte non mancano. Anzi, secondo i dati ISTAT il numero di donne laureate (13,5%) supera quello degli uomini in possesso dello stesso titolo di studio (11,9%).

Per superare lo stereotipo è nato il progetto 100 Esperte un portale per dare voce alle tante donne esperte dell’area Stem (scienza, tecnologia, ingegneria, matematica). Un portale aperto a tutti, specialmente a media ed istituzioni.

Come funziona? E’ un elenco consultabile attraverso molteplici filtri.  È possibile infatti fare una ricerca per nome, competenza e parole chiave, o per disciplina. Compariranno i tanti volti delle esperte, i curricula, le pubblicazioni e le competenze specifiche.Per ora i profili sono appunto 100. Ma l’obiettivo è chiaramente quello di arricchire il progetto di nuovi nomi e allargarlo anche ad altre discipline.

Il data base è il frutto di un lavoro dell’Osservatorio di Pavia e dell’Associazione di Giornaliste Gi.U.Li.A. Inaugurato al Festival della scienza di Genova.

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.