Appello per la Siria delle Organizzazioni umanitarie

Anthony Lake (UNICEF) e i direttori di OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), UNHCR (Alto Commissariato ONU per i Rifugiati), World Food Programme e OCHA (Ufficio di Coordinamento ONU per gli affari umanitari) lanciano un accorato appello congiunto perché cessi la carneficina in Siria. Dopo 2 anni di conflitto e almeno 70.000 vittime (fra cui innumerevoli bambini), le agenzie umanitarie chiedono a tutte le parti in causa di fare uno sforzo per cessare le ostilità e concedere agli operatori umanitari libero e sicuro accesso a tutto il territorio.I leader delle Agenzie rinnovano l’appello a tutti coloro che hanno a cuore la sorte del popolo siriano, affinché con le loro donazioni non facciano mancare le risorse indispensabili per garantire la continuità degli aiuti, dai quali dipendono ormai milioni di persone, in Siria e nei paesi confinanti.Leggi il testo completo dell’appello nella traduzione italiana: http://www.unicef.it/doc/4708/basta-a…Speciale sull’emergenza in Siria: http://www.unicef.it/siria

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.