arte diem

nino caruso è uno dei più rappresentativi artigiani italiani. uno dei ceramisti di riferimento, tanto per le sue opere, quanto per i suoi contribuiti teorico-divulgativi. a cagliari in occasione della seconda edizione della festa della ceramica, l’ho intervistato, secondo il volere di nino caruso, a due passi dalla cattedrale, di domenica, all’uscita dalla messa. si parla di artigianato e arte, tra passato presente e futuro, con brusio (fastidioso) di sottofondo. la conclusione è semplice e spietata: nessuno si è mai salvato da solo, nessuno si è mai salvato senza talento, nessuno si è mai salvato senza passione e spirito di abnegazione. soprattutto, nessuno si salverà se non si costituisce attorno un clima culturale nuovo, che metta al centro il progetto, la ricerca, la cooperazione, il sogno e il saperlo perseguire.

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.