Bambini senza identità

Migliaia di bosniaci manifestano da giorni a Sarajevo e in altre città della Bosnia Erzegovina per chiedere che il parlamento trovi un accordo e superi uno stallo giuridico che impedisce ai nuovi nati di essere registrati all’anagrafe e quindi di avere documenti validi per l’espatrio.

Tutti i bambini bosniaci nati dal febbraio del 2013 a oggi non hanno un documento d’identità valido, e quindi anche in caso di bisogno non possono espatriare. Questo perché i parlamentari delle tre comunità del paese (croati, serbi e musulmani) non riescono a trovare un accordo sull’assegnazione di un codice d’identità personale per i nuovi nati.

http://www.internazionale.it/news/bosnia-erzegovina/2013/06/17/manifestazioni-a-sarajevo/

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.