Corso “Giornalismo e letteratura con i New Media”

“Stiamo assistendo a una grande espansione della scrittura. Non solo quantitativa, ma soprattutto di stili. Si scrive sempre di più, ovunque, ma si scrive in modo molto diverso da alcuni anni fa, perché il web ha cambiato il nostro modo di comunicare, di scrivere, ma anche di leggere e “guardare” i testi. Lo scrittore professionale deve quindi riorientarsi, trovare nuovi punti di riferimento, conoscere nuovi strumenti,scoprire nuove fonti di ispirazione.”

L. Carrada (Il mestiere di scrivere)

 

Il web 2.0 ha profondamente modificato la nostra vita quotidiana, il modo in cui comunichiamo e il modo in cui scriviamo.

Subiamo l’influenza della scrittura rapida e diretta degli sms, dei codici comunicativi dei social network, gli stili relazionali sono mutati e perfino il nostro modo di leggere sulla carta non è più lo stesso.

Con l’avvento dei New Media si delinea uno scenario complesso e liquido, fatto di nuove abilità espressive e capacità di interazione: imparare a scrivere per il web è quindi particolarmente importante e urgente, e necessita di nuova educazione e di nuova sapienza retorica.

Questo percorso formativo rivolto a giornalisti e aspiranti giornalisti, scrittori e aspiranti scrittori, docenti e studenti di discipline letterarie e della comunicazione, web writer, blogger, web editor, intende offrire un’introduzione teorica alle implicazioni della scrittura per il web nell’ambito della scrittura creativa e in quello della professione giornalistica.

Quattro incontri condotti da Enzo Mansueto, formatore dalla multiforme esperienza personale e professionale, volti a tracciare l’evoluzione della scrittura in un momento particolarmente fervido di evoluzione tecnologica e antropologica, e a scoprire le ricadute pratiche di un nuovo mestiere di scrivere.

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.