Eloisa Cartonera

Questo racconto vuole essere una testimonianza di come le crisi non producano solo fallimenti ma anche voglia di reagire e di rimettersi in gioco.

Eloisa Cartonera è una casa editrice nata come cooperativa sociale nel quartiere della Boca dopo la grave crisi che ha colpito l’Argentina nel 2001. La cooperativa si occupa di comprare ai “cartoneros” pezzi di cartone, cercando in questo modo di dar valore al lavoro di questa gente, che lo consegna pulito e selezionato come materia prima da utilizzare per rilegare libri, principalmente di letteratura latinoamericana, che vengono poi stampati all’interno della cooperativa. Le copertine dei libri vengono dipinte a mano.

Gli obiettivi del progetto sono principalmente quelli di generare manodopera genuina (comprando il cartone ad un prezzo superiore di quello pagato abitualmente e generando lavoro per coloro che colorano e confezionano i libri) e auto-sostenersi con la vendita dei libri offrendo al pubblico un ampio catalogo di autori conosciuti ma anche talenti sudamericani emergenti. La cooperativa offre inoltre ai bambini delle scuole corsi gratuiti e la possibilità di poter stampare libri realizzati da loro stessi all’ interno della loro classe.

Credo che i libri che ho comprato in questo posto siano tra gli oggetti più preziosi che possiedo!

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.