FEMMINILE p l u r a l e # bari

FEMMINILE p l u r a l e, torna in strada per mettere in atto il secondo intervento del progetto TOcCARE.

Il 30 novembre il collettivo "tocca" Piazza Umberto I con una nuova azione sotto il nome di "InPazza Umberto".

"InPazza Umberto" parla così, in pieno stile FEMMINILE p l u r a l e, con una pacifica e metaforica incursione nella piazza, attraverso 15 interventi, che si propongono di aprire una riflessione, di attrarre attenzione e coinvolgere gente. E ancora, di TOcCARE un luogo che abbiamo abbandonato a se stesso e che la città dovrebbe riassorbire nelle proprie dinamiche tenendo conto delle vecchie e nuove identità.

Sabato 30 novembre, lungo il viale principale del giardino Umberto e nei dintorni, arte e poesia urbana, installazioni sonore e visive, progetti interattivi, performance musicali e scritture urbane, irromperanno in questo spazio.

LE IMMAGINI: www.facebook.com/FemminilePluraleBari

IL TRAILER: http://youtu.be/q0_dJJ7di30

LA MAPPA, GLI INTERVENTI, I NOMI: http://bit.ly/17VjXgk

#1 COGLIMI di Alessandra Savio. Una cascata di fiori metallici colorati copre "i vasconi" della Piazza. Un punto di partenza, un consiglio, un esortazione all’utilizzo più naturale di questi spazi.

#2 CONTACT di Neka Bagdavadze . Uno spazio allestito con sedie personalizzate da piante e foto di donne che vivono la piazza. Prendi una sedia..Guarda..osserva…ascolta. Non siamo poi così diversi.

#3 CORRIDOIO DI SUONI di Mariagrazia Morea . Un corridoio fatto di "Scacciapensieri", un corridoio che, se attraversato, porta buonumore.

#4 CUORI DI PIETRA di Angela Farinola. Cuori dipinti sulle pietre che appartengono alla Piazza saranno un dono per i passanti, un dono per chi sentirà di volerlo ricevere…regalare.

#5 CUORI VAGANTI di Yanira Delgado. Cuori per chi Vive la Piazza. Cuori ripieni di…. Sorprese! Un cuore per chi sopravvive, un cuore per chi cerca accoglienza, un cuore per chi vive.

#6 IL LIBRO(NE) di Alessandra Carbone. Un Grande Libro per raccontare e raccontarsi. Storie di passanti, storie di vite, racconti, pensieri di passaggio. Un libro che prenderà forma in 24 ore. Il Libro della Piazza per la Piazza.

#7 MIGR(AZIONE) di Biba. Migr(azione) è un insieme di piccole casette sormontate da origami in carta raffiguranti volatili che fanno di Piazza Umberto la propria casa. Il filo che regge l’origami e’ il filo che collega per sempre alla propria terra. Un cordone ombelicale che rimane attaccato.

#8 PAROLE E SUONI MIGRANTI di Valeria Simone & Monomake. Da un albero scendono versi di poetesse migranti, di donne dei paesi dell’ Est Europa, di donne. Queste parole di lingue conosciute o lontane, vengon giù come fronde di un salice e si muoveranno sulle note delicate della musicista Giovanna Pavonciello.

#9 #10 #11 #12 #13 #14 #15 SCACCO AL RE di Elisabetta De Robertis (aka Jeanne Duval) , Olga Diasparro, Teresa Tè Imbriani, Micaela Colella e Claudia Suriano. Non si vede bene che col cuore. Un azione per segnalare con ironia l’ineguatezza dei provvedimenti amministrativi e stimolare l’attivazione di iniziative che aiuterebbero il giardino a diventare più fruibile e vivo.

#9 Cassetta delle lettere per notifiche Multe Senzatetto.

#10 Cosa SI e cosa NO? Quali sono i Permessi e quali i Divieti?

#11 Un canestro utilizzabile da chiunque abbia voglia di cimentarsi con la bellezza del gioco.

#12 Nessun Dorma. Riqualificazione urbana delle panchine. #13 Ogni uomo è come un albero e ogni albero è come un uomo.

#14 Soldati & Sceriffi, giochiamo a lanciarci sguardi di sfida. Le postazioni delle Bici si trasformano in esseri umani dai connotati ironici.

#15 Scacchiere allestite su panchine e fronde degli alberi che ricordano questo intricato e affascinante gioco. Il Re è un pezzo forte: utilizzalo!

TOcCARE – InPazza Umberto

idea originale

Pamela Campagna, Delia Ciriello, Annamaria Ippolito

coordinamento

Valentina Tata Basile

ufficio stampa

Mirta Guarini

video

Mariagrazia Morea Cenere, Neka Bagdavadze

disegno grafico

Pamela Campagna

FEMMINILE p l u r a l e è un gruppo di artiste, designers, attiviste, cittadine che osservando le cose che non vanno nella propria città, sentono la necessità e la volontà di volerle trasformare in qualcosa di migliore. facebook: Femminile p l u r a l e # bari

femminilepluralebari@gmail.com tel: 328 6223531 – 366 1403970Video di Maria Grazia Morea & Neka BadgavadzeMusiche: MORNING di Sasha Ponkratov TAB – Rite of PassageCreative Commons License

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.