Festival delle Donne e dei Saperi di Genere: Nel segno di Audre Lorde

3.3.2015 - 20.3.2015
Dal 3 marzo al 20 marzo 2015 parte la IV edizione del FESTIVAL DELLE DONNE E DEI SAPERI DI GENERE nel segno di AUDRE LORDE: “Donna, nera, lesbica, madre di due figli, nata in una famiglia caraibica nella New York della segregazione, protagonista negli anni più importanti della nostra storia.”3 marzo
ore 9.00
Ex PalaPoste (sala A)Introducono Francesca R. Recchia Luciani e Rosa Gallelli (CISCuG-UniBA “A. Moro”)
Saluti del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Bari “A. Moro” Antonio F. Uricchio
Intervengono Valeria Stabile (Arcilesbica Mediterranea Bari) e Daniela Marcotrigiani (Link-Rete della Conoscenza)
Nel segno di Audre Lorde
Grazia Di Canio (UiO-Università di Oslo), Margherita Giacobino (scrittrice e traduttrice) e Anna Zani (WiT Women in Translation)

a seguire My sister and I
Performance de “Le disobbedienti” di e con Angela Calia e Nadia Casamassima

ore 16.30
Vita e opere di Sorella Outsider

ore 20.00: Mediateca Regionale Pugliese, via Giuseppe Zanardelli 30

FORME MOBILI

Audre Lorde-The Berlin Years 1984 to 1992, sott. Italiano (79’)
Interviene Valeria Stabile

a seguire “My sister and I”
Performance de “Le disobbedienti” di e con Angela Calia e Nadia Casamassima

Con la collaborazione di Arcilesbica Mediterranea Bari

4 marzo
ore 16.30
Ex PalaPoste (sala A)

Che genere di potere?
Rossella Bonito Oliva (UniOR-Napoli),
Sara Garbagnoli (Ehess Paris),
Federico Zappino (UniSS)
dialogano con Francesca R. Recchia Luciani e Julia Ponzio (CISCuG-UniBA “A. Moro”)

5 marzo
ore 18.00
Mediateca Regionale Pugliese

FORME MOBILI

Elvira Notari: la prima cineasta italiana

“‘E piccerella” (44’)

“Fantasia ‘e surdate”(34’)

Interviene Chiara Ricci (scrittrice)

6 marzo
ore 18.00
Mediateca Regionale Pugliese

FORME MOBILI

Sguardi femminili a passo ridotto

Estratti dall’archivio HOME MOVIES (Archivio Nazionale del Film di Famiglia) a cura di Karianne Fiorini

Interviene la curatrice

9 marzo
ore 16.30
Ex PalaPoste (sala A)

Tavola Rotonda
Culture di genere, scuola e formazione
I dirigenti scolastici Annamaria Amoruso (“Bianchi Dottula”), Santa Ciriello (“Socrate”), Irma D’Ambrosio (“De Nittis”), Antonio d’Itollo (“Flacco”), Mario G. Forenza (“Fermi”), Tina Gesmundo (“Salvemini”)
dialogano con Rosa Gallelli e Angela Volpicella (CISCuG-UniBA “A. Moro”)

Coordina Franca Pinto Minerva (UniFG)

11 marzo
ore 18.00
Mediateca Regionale Pugliese

FORME MOBILI

I corpi inquieti di Josephine Decker

Madonna mia violenta (12’57”)
Thou wast mild and lovely (‘94)

Interviene l’autrice (Skype call)

12 marzo
ore 16.30
Ex PalaPoste (sala A)

Orientamento sessuale e genitorialità

Coordina Rosy Paparella (Garante Minori Regione Puglia)
Intervengono
Giuseppina La Delfa (Famiglie Arcobaleno)
Alessandro Taurino (CISCuG-UniBA-“A. Moro”)
Antonio Rotelli (Avvocatura per i Diritti LGBTQI-Rete Lenford)
Michela Labriola (Osservatorio Nazionale Diritto di Famiglia-sezione di Bari)
Pasqua Manfredi (Tavolo Tecnico LGBTQI del Comune di Bari)

Con la collaborazione del Tavolo Tecnico LGBTQI del Comune di Bari e Rete Lenford
13 marzo
ore 18.00
Mediateca Regionale Pugliese

FORME MOBILI

Corpi che disegnano lo spazio: Anne Teresa de Keersmaeker

Hoppla (52′) di Wolfgang Kolb

Interviene Angela Calia (“Le disobbedienti”)

16 marzo
ore 16.30
Ex PalaPoste (sala A)

Vulnerabilità, cura, femminismo

Barbara Henry (Scuola Superiore “Sant’Anna”-Pisa) e Elena Pulcini (UniFI) dialogano con Susan Petrilli (UniBA) e Francesca R. Recchia Luciani (CISCuG-UniBA “A. Moro”)
17 marzo
ore 16.30
Ex PalaPoste (sala A)

Filosofie e saperi di genere conversazione sul n.8 della rivista
POST-FILOSOFIE

Intervengono Lea Melandri/Elena Pulcini/Barbara Henry/Francesca R. Recchia Luciani/Francesco Fistetti/Julia Ponzio

18 marzo
ore 16.30
Ex PalaPoste (sala A)

Corpi a scuola. Per un’educazione portata alle radici dell’umano

con Lea Melandri (Libera Università delle Donne-Milano)
Introduce Maria Pia Vigilante (Giraffa Onlus)
19 marzo
ore 16.00
Pinacoteca Provinciale di Bari “Corrado Giaquinto”

Immagini di genere/Genere delle immagini: esperienze d’arte contemporanea
Cristiana Perrella (IED-Roma)
Maria Rosa Sossai (AlbumArte-Roma) dialogano con
Antonella Marino e Maria Vinella (ABA-Bari)

Con la collaborazione dell’Accademia di Belle Arti di Bari

20 marzo
ore 18.00
Mediateca Regionale Pugliese

FORME MOBILI

Forme mobili dalla testa ai piedi
Incontro con Simone Cangelosi

“Dalla testa ai piedi” (28′)
“Una nobile rivoluzione” (80′)

a seguire
CLOSING PARTY
Con la collaborazione di Arcilesbica Mediterranea Bari
djset a cura di Mary Dj

SPECIAL EVENTS: 8 MARZO IL FESTIVAL VA IN TRASFERTA A MATERA
15 MARZO PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI Cristina ObberL’altra parte di me

Direzione: Francesca R. Recchia Luciani (Centro Interdipartimentale di Studi sulla Cultura di Genere UniBA “A. Moro”)

Comitato scientifico-organizzativo: Rosa Gallelli (coordinatriceCISCuG-UniBA “A. Moro”), Annalisa Colucci e Martina Melilli (TRANSTV/Forme mobili), Wanda Lograno e Pasqua Manfredi (Tavolo Tecnico LGBTQI del Comune di Bari), Fiorenza Loiacono, Ina Macina,Antonio Marzano, Julia Ponzio e Ida Porfido (CISCuG-UniBA “A. Moro”), Valeria Stabile (ArciLesbica Mediterranea-Bari), Clarissa Veronico (Punti Cospicui), Maria Vinella (Accademia di Belle Arti-Bari).

Ufficio stampa: Carmela Moretti

Comunicazione Web: Maria Grazia Fiore(CISCuG-UniBA “A. Moro”)

Festival trailer a cura di Nole Biz

Il video su Audre Lorde è di Serenella Di Gioia

Grafica: Letizia Guglielmi
Università di Bari “Aldo Moro” Centro Interdipartimentale di Studi sulla Cultura di Genere

Con il sostegno di:
Assessorato Mediterraneo Cultura Turismo della Regione Puglia
Accademia di Belle Arti-Bari
Arcilesbica Mediterranea-Bari
Mediateca Regionale Pugliese-Apulia Film Commission
Link-Rete della conoscenza
Punti Cospicui
TRANSTV/Forme Mobili
Tavolo Tecnico LGBTQI del Comune di Bari
Cineteca nazionale
Home Movies

Con il patrocinio del
Comune di Bari
Su richiesta sarà rilasciato attestato di partecipazione.

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.