Gli attivisti di “Essere animali” in piazza Duomo a Milano con quattro agnellini morti: “Non mangiat

Gli attivisti animalisti di “Essere animali” hanno portato oggi in piazza Duomo i cadaveri di quattro agnellini per protestare contro il massacro di queste bestiole nel periodo pasquale. “Abbiamo raccolto questi agnellini ormai morti negli allevamenti”, affermano. “Abbiamo scelto di mostrare pubblicamente i corpi di questi animali, altrimenti occultati alla vista delle persone e nascosti negli allevamenti e nei macelli”.

Lo scorso anno sono stati uccisi in Italia circa 3 milioni di agnelli, molti dei quali proprio durante le festività pasquali. Questi dati sono comunque in forte calo rispetto al passato e in tendenza con una nuova sensibilità che estende il rispetto a tutti gli animali senza distinzioni di specie. Secondo gli ultimi sondaggi Eurispes 2014 in Italia un numero sempre maggiore di persone sceglie di non cibarsi di carne (7% della popolazione).

“Oggi questi agnellini sono il simbolo di tutti gli animali uccisi per l’alimentazione. Gli agnelli suscitano molta empatia ma ogni animale prova sofferenza, vuole vivere ed essere libero. Il trattamento a cui sono sottoposti negli allevamenti, la paura e l’angoscia che provano durante il trasporto e al momento dell’uccisione sono una forma di violenza sistematica nei loro confronti”, concludono gli attivisti di Essere Animali.

Fonte:http://www.huffingtonpost.it 13/04/2014

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.