I racconti della panchina. La mostra fotografica di Raffaele Moretti alle Officine Culturali

Si chiama “I racconti della panchina” il prossimo appuntamento d’arte targato Officine Culturali: trenta scatti fotografici, a cura di Raffaele Moretti, che hanno per soggetto l’attesa, la riflessione, storie che si intrecciano e che sfumano via.

Tutto parte da una panchina di fronte al mare dove, in diversi giorni e a diverse ore del giorno e della notte, si alternano ignari protagonisti. Moretti li ha colti quasi tutti di spalle, da soli, in coppia, in gruppo, mentre parlano, discutono, osservano il mare. Gli scatti che saranno presentati alle Officine Culturali di Bitonto fanno parte di un progetto che lo stesso fotografo definisce «infinito, perchè ci saranno sempre delle panchine e delle storie da raccontare».

In occasione della inaugurazione, prevista per il 20 aprile, l’autore degli scatti chiederà ai visitatori di «nominare» le foto in esposizione, di trovare per ciascuna un titolo o una didascalia. Tutti potranno così scrivere, su appositi post-it, la propria emozione, il proprio pensiero e soprattutto, quello che, a loro parere, hanno pensato gli ignari protagonisti della mostra.

L’appuntamento è dunque per venerdì 20 aprile, alle 19, alle Officine Culturali di Bitonto, in Largo Gramsci, 7 (zona Cattedrale, centro storico). La mostra, ad ingresso gratuito, sarà visitabile fino al 30 aprile, tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18.30.

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.