I rifugiati della Seconda Guerra Mondiale e di oggi. Quali differenze?

Qualche tempo fa la rivista Time aveva chiesto a Sanna Dullaway di ricolorare alcune delle foto più rappresentative che ritraggono i rifugiati durante la seconda guerra mondiale.

La rivista Left ha riproposto alcune di quelle immagini con la motivazione di trovarle molto attuali visto che ricordano quelle di cronaca viste nei giorni di gennaio con i migranti bloccati al confine, in Grecia e nei Balcani, costretti a soffrire le rigide temperature invernali e, più in generale, quelle viste sui giornali durante tutto il 2016.

Articolo e foto tratte da: Left.it

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.