Il cammino di Marcella

Un viaggio a piedi di 72 giorni iniziato il 26 febbraio 2011 da Sarzana, in provincia di La Spezia, e terminato l’8 maggio al Colle pirenaico del Somport, al confine tra la Francia e la Spagna: nato dalla promessa di Anna Rastello di andare a piedi a Lourdes quando la figlia Marcella è sopravvissuta miracolosamente a un pauroso incidente stradale, pur rimanendo tetraparetica, il viaggio è diventato un cammino pubblico di valore sociale.

Un libro e un film documentario (http://www.youtube.com/watch?v=c47mCoXn1cw) che raccontano 1.600 chilometri lungo le coste e attraverso le colline e le montagne, dando visibilità alle storie delle donne e degli uomini incontrati giorno dopo giorno, spesso in modo inaspettato e imprevedibile, nel tentativo di cambiare lo sguardo della società sull’handicap. Rappresentanti delle amministrazioni pubbliche, associazioni e comunità che hanno saputo creare le condizioni per permettere alle persone disabili di vivere il proprio quotidiano e le testimonianze di persone disabili che, con energia e ottimismo, hanno superato l’handicap grazie alle attività sportive e artistiche.

E ora vorremmo che in tanti ci invitassero nelle loro città e nei loro paesi per condividere le idee e le suggestioni che a noi sono state regalate provvidenzialmente lungo il cammino.

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.