"IntegrAzione…" – Mostra Documentario di Vittorio Arcieri [Integrale]

Video: KWEB.al

La mostraSono passati vent’anni da quando per la prima volta gli albanesi hanno rotto la cortina di ferro, nel luglio del 1990, assediando le ambasciate straniere a Tirana. E’ arrivata, poi, nel dicembre 1990, la Notte della Democrazia, la notte che concluse i lunghi giorni di protesta studentesca, nella capitale d’Albania. Fu la fine del regime totalitario.L’ 8 marzo e l’8 agosto 1991, le immagini indimenticabili della Vlora e delle altre navi che approdarono nei porti pugliesi: erano iniziati gli anni degli sbarchi e dell’immigrazione di massa con la quale l’Italia si è trovata a fare i conti.La mostra di Vittorio Arcieri documenta con professionalità, ma soprattutto con grande umanità l’intensità degli sbarchi, i volti segnati dei migranti, le mani delle madri che stringevano i figli, gli occhi dei bambini puntati verso una nuova realtà, un futuro diverso, di speranza. E poi l’accoglienza del popolo italiano, l’impegno delle Forze dell’ordine, gli sforzi delle istituzioni. Le immagini documentano, una dopo l’altra, pagine di storia per ricordare a tutti il significato profondo della parola "migrante" . "La storia ha sempre legato l’Italia e l’Albania e le nuove migrazioni hanno segnato i nostri paesi, disegnando un ponte di pace e solidarietà. Siamo chiamati ad affrontare insieme un percorso fatto di sforzi comuni, di azioni concrete e operose che si accompagnano alle speranze di chi lascia il proprio paese per vivere in un’ altra terra. Chi vuole crescere e portare una testimonianza di vita autentica e dignitosa sa bene che ogni scelta passa dalla volontà di creare un ponte ideale tra le culture, un legame solidale tra due realtà diverse che si completano. Ridare a tutte le comunità migranti il dovuto rispetto ed abbattere tutti i pregiudizi: questo l’obiettivo di chi come me è profondamente consapevole che ognuno è artefice del proprio destino". (Klodiana Cuka — presidente Integra onlus) L’ autoreFotoreporter e giornalista pubblicista Vittorio Arcieri è nato a Bari e attualmente è il fotografo del Corriere del Mezzogiorno e del Corriere della Sera dopo aver collaborato con la Gazzetta del Mezzogiorno dal 1991 al 1995.L’Agenzia Arcieri, con sede a Bari, conta oggi 80 corrispondenti in Italia e distribuisce foto, video e reportage specifici a diversi quotidiani, riviste e televisioni nazionali ed estere. Molte le mostre fotografiche e le pubblicazioni su importanti libri di costume, cultura e turismo.L’immigrazione albanese sulle coste pugliesi negli anni ‘ 90 è stata documentata con costanza e perizia nei particolari, permettendo di realizzare diverse prime pagine e reportage di numerose riviste nazionali.

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.