Io Faccio Così #56 – Social Street Italia: recuperare la socialità perduta.

Luigi Nardacchione, coordinatore della prima Social Street di Via Fondazza (Bologna), descrive la nascita del fenomeno che si pone come obiettivo di far socializzare le persone residenti in uno stesso quartiere o condominio e che spesso non si conoscono. Da questa conoscenza che va dal virtuale al reale, ottenuta paradossalmente utilizzando lo strumento dei social network, ci si pone l’obiettivo di “instaurare un legame, condividere necessità, scambiarsi professionalità, conoscenze, portare avanti progetti collettivi di interesse comune e trarre quindi tutti i benefici derivanti da una maggiore interazione sociale.”

Intervista: Daniel Tarozzi
Montaggio: Paolo Cignini
Riprese: Anissa de Filippi
Musica:” Oltre l’Immoto” di Anna Tinebra e Salverico Cutuli
Immagini di copertura: Canale You Tube Social Street

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.