La comunicazione dalla preistoria al web. Giornate europee della cultura 2017

Anche quest’anno il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP), manifestazione promossa nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee.

Un’ottima occasione per riaffermare la centralità del Patrimonio culturale italiano nella sua estesa capillarità territoriale, coinvolgendo i cittadini in un variegato programma di attività che si svolgono nei musei più noti così come nei luoghi della cultura meno conosciuti e altrettanto eccellenti della nazione.

Presso  il  Museo  Nazionale  Archeologico  di  Altamura, a  cura  del  personale  del   Museo,  in collaborazione con l’Associazione ComunicareilSociale.it e Iris S.C.S.  promotori del progetto “ALTAMURA PLURIMILLENARIA: mostre temporanee e didattica museale” finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale vincitore dell’avviso pubblico: “Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici” CUP: J58I15000180008, sarà sviluppato nell’arco delle due giornate il programma dal titolo:

“La comunicazione dalla preistoria al web”. Un viaggio reso possibile grazie alle ricerche di Guglielmo Marconi, inventore italiano, scopritore della trasmissione a distanza di segnali elettromagnetici che è alla base degli odierni mezzi di comunicazione tra cui la radio e la televisione. Un argomento di grande attualità che permette di approfondire in modo critico il rapporto tra l’uomo e la natura e l’interazione dell’uomo con l’ambiente circostante, in un ampio arco cronologico che va dalla preistoria all’epoca contemporanea. Testimonianze archeologiche delle prime espressioni del simbolismo preistorico, saranno affiancate da una mostra di radio di epoca gentilmente messe a disposizione da Vito Cicirelli. Nella occasione saranno presentati i progetti di comunicazione innovativa dei QR code.

Di seguito gli orari di apertura del Museo in occasione dell’iniziativa:

  • sabato 23 settembre 2017 apertura straordinaria serale dalle ore 20,00 alle ore 23,00 Inizio lavori ore 20,30
  • domenica 24 settembre 2017 orario ordinario dalle ore 8,30 alle ore 13,30

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.