La controversa vignetta di Charlie Hebdo sul terremoto del Centro Italia

“Terremoto all’italiana: penne al sugo di pomodoro, penne gratinate, lasagne”, questa la vignetta pubblicata dall’ultimo numero di Charlie Hebdo.

Vi sono mostrate le vittime del sisma sporche di sangue come fossero ricette tipiche della cucina italiana, l’ultima: “lasagne” presenta diverse persone sepolte da strati di macerie.

Il disegno, firmato dal vignettista Felix, vorrebbe interpretare in chiave “ironica” il dramma che ha colpito il Paese, con quasi 300 morti, interi paesi rasi al suolo e migliaia di sfollati.

La vignetta è comparsa nell’ultima pagina del giornale intitolata “Le altre possibili copertine” e contenente diverse altre illustrazioni satiriche. Nella stessa pagina anche una freddura che recita: “Non si sa se il terremoto abbia urlato Allah U Akbar prima di colpire”.

Un’ondata di sdegno è subito esplosa in rete, i cui utenti non hanno per nulla gradito l’ironia del giornale che, nel gennaio del 2015, è stato vittima di un attentato terroristico.

Fonte: http://www.huffingtonpost.it

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.