La lezione dei maestri. Andrea Mori racconta Gianni Rodari

LA LEZIONE DEI MAESTRI

UN CICLO DI INCONTRI E SEMINARI SUI TEMI DEL LAVORO SOCIALE E EDUCATIVO

ANDREA MORI RACCONTA GIANNI RODARI

Terzo appuntamento per LA LEZIONE DEI MAESTRI, un ciclo d’incontri e seminari sui temi del lavoro sociale e educativo, attraverso la testimonianza di operatori, ricercatori e docenti universitari, professionisti di varie discipline. A ciascuno di loro abbiamo chiesto di presentarci un autore, un Maestro, per l’appunto, rispetto al quale nutrono un riconoscimento profondo per il contributo dato alla propria formazione e alla propria identità professionale.

Il progetto è a cura di Piero d’Argento e organizzato dall’associazione ComunicareIlSociale.it con il patrocinio dell’Assessorato al welfare del Comune di Bari.

La partecipazione ai seminari è gratuita, previa registrazione qui.

Il 27 aprile presso La biblioteca dei ragazzi e delle ragazze (Parco di Largo 2 giugno, Bari) ore 18:00 si terrà il terzo seminario: Andrea Mori racconta Gianni Rodari.

Perchè “incontrare” e raccontare Rodari? Cosa ci ha lasciato in eredità questo straordinario personaggio?

Ce lo anticipa il relatore Andrea Mori in questa breve videointervista.

 

«C’è una scuola grande come il mondo. Ci insegnano maestri e professori, avvocati, muratori, televisori, giornali, cartelli stradali, il sole, i temporali, le stelle. Ci sono lezioni facili e lezioni difficili, brutte, belle e così così…Si impara a parlare, a giocare, a dormire, a svegliarsi, a voler bene e perfino ad arrabbiarsi. …. Di imparare non si finisce mai, e quel che non si sa è sempre più importante di quel che si sa già. Questa scuola è il mondo intero quanto è grosso: apri gli occhi e anche tu sarai promosso!».

(Gianni Rodari, Il Libro degli Errori)

Andrea Mori dal 1980 ad oggi ha ideato, curato e realizzato numerose attività e progetti con e per bambini/e, ragazzi/e  e educatori/trici in qualità di animatore ludico e socio-culturale, progettista, formatore nell’ambito delle aree dell’animazione, del gioco e del giocattolo, dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, della comunicazione e della scrittura e dell’espressione creativa.

Gianni Rodari è stato uno scrittore, pedagogista, giornalista e poeta italiano, specializzato in testi per bambini e ragazzi che sono stati tradotti in moltissime lingue. Vincitore nel 1970 del prestigioso Premio H. C. Andersen, fu capace di coniugare in maniera originale, nel suo lavoro di educatore, gioco, immaginazione, scrittura, impegno civile e politico. Grazie alla “Grammatica della Fantasia”, sua opera principale, è stato uno fra i principali teorici dell’arte di inventare storie.

Per info: promozione@comunicareilsociale.it – 345 2699139

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.