La pallottola

"LA PALLOTTOLA" DI DAVIDE PERON: VIDEOCLIP PER "LIBERA VENETO"

Nasce il videoclip de “La pallottola”, brano del cantautore vicentino Davide Peron e da qualche anno inno ufficiale di “Libera Veneto”. Consegnato mercoledì 27 marzo alle 20.30 nella chiesa di Facca (via Facca,110) a Facca di Cittadella, direttamente nelle mani di Don Luigi Ciotti, referente nazionale di Libera, e di Don Luigi Tellatin, coordinatore di Libera Veneto.

Il video, nato sulle note e le parole del brano “La pallattola” di Davide Peron e Andrea Ballarin, verrà utilizzato da “Libera Veneto” in tutte le attività di sensibilizzazione della popolazione al tema della mafia: incontri con le scuole, tavole rotonde, conferenze. Lo scopo è quello di avvicinare e coinvolgere il maggior numero di persone possibili, di sensibilizzare al tema della legalità e di fare della musica anche un mezzo di arricchimento sociale e culturale. Il videoclip è nato con la regia di Michele Reghellin e con uno staff tecnico interamente composto da professionisti vicentini.

«Davide affianca il nostro andare per il Veneto, nelle piazze, nelle scuole, nei gruppi e nei teatri con il messaggio immediato delle sue canzoni. “La pallottola” nasce da queste esperienze e raccoglie la memoria di tutti coloro che hanno lottato e spesso pagato con la vita, contro le mafie, contro l’illegalità, l’ingiustizia, l’oppressione, l’intolleranza e la corruzione. Per Libera Veneto, la pallottola diventa ‘sogno’ di un mondo più giusto, se ognuno di noi avrà il coraggio di essere cittadino sempre più consapevole e libero» -Don Luigi Tellatin, coordinatore di Libera Veneto-

“Non cedere uomo e non perdere il tuo nome

regalandoci la parola dignità

perduta ogni volta in quella croce

che non dà voce alla nostra libertà” -La pallottola-

"Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie" è nata il 25 marzo 1995 con l’intento di sollecitare la società civile nella lotta alle mafie e promuovere legalità e giustizia. Attualmente Libera è un coordinamento di oltre 1500 associazioni, gruppi, scuole, realtà di base, territorialmente impegnate per costruire sinergie politico-culturali e organizzative capaci di diffondere la cultura della legalità. Nel 2012 è stata inserita dalla rivista The Global Journal nella classifica delle cento migliori Ong del mondo: è l’unica organizzazione italiana di "community empowerment" che figuri in questa lista, la prima dedicata all’universo del no-profit.

Regia _ Michele Reghellin

Art director _ Mauro Boscarato

Direttore della fotografia e riprese _ Luigi De Frenza

Fotografo di scena e riprese _ Andrea Colbacchini

Segretaria di produzione _ Stefania Dal Cucco

interpreti _ Davide Peron e Paolo Gasparini

girato presso Barbiere Germano, Schio(VI)

produzione _ ARNA Meccanica 2013 e Radicate Modernità ass.cult. no-profit

Comparse_ Alberto Gasparella, Aldo Stefanelli, Alessandro D’orlando, Andrea Colbacchini, Germano Gasparini, Francesco Ciccone, Matteo Bianco, Paolo Marchioretto, Saverio Bonato,Stefano Canton, Stefano Poscoliero, Vittorio Bonomo, Vlad Bekk

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.