La voce dei docenti precari

Come ogni 5 ottobre, da 18 anni, l’UNESCO invita a festeggiare la giornata degli insegnanti. La parola d’ordine di quest’anno è “Sostieni gli insegnanti”: stai dalla loro parte e aiutali a resistere in questi tempi di crisi, tagli all’istruzione e crisi di identità e di ruolo.

Il video che vi proponiamo raccoglie la voce della popolazione docente più debole, quella dei precari, all’interno di una recente manifestazione: il 4 settembre 2012 sono stati in 200 a sfidare la pioggia per dire no al concorso e chiedere un piano programmato di immissioni e il rispetto delle direttive europee sulle assunzioni.

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.