L’isola

La vita di Khitruk è stata lunga e la produzione ampia. Da un lato, cartoni di genere tradizionale, dall’altro opere di satira sociale. Resta da ricordare "L’Isola", storia di un naufrago che finisce su un’isola piccolissima. Nell’attesa, vede passare di fronte a sé diversi personaggi, che lo coinvolgono in attività assurde ma che, alla fine, non lo aiutano. Il senso della metafora appare chiaro.

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.