#maiconsalvini – Mattè, Roma nun te vole

“Generalmente di piccola statura..molti puzzano.. si costruiscono baracche nelle periferie…molti bambini chiedono l’elemosina”, legge Elio Germano nel video, parole, datate 1919 e scritte nero su bianco, con cui l’ispettorato dell’immigrazione per l’ingresso negli Stati Uniti faceva riferimento ai nostri connazionali. Oggi Salvini le rivolge agli immigrati.
Il 28 febbraio #maiconsalvini, alle 14 a piazza Vittorio a Roma, manifestazione contro il comizio della Lega Nord a piazza del Popolo.Per l’occasione, Zerocalcare ha disegnato una locandina molto eloquente, dove esponenti dei centri sociali, migranti e romani si saldano con aria contrariata in corteo contro l’arrivo di Matteo Salvini a Roma.

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.