MIRAMARE

MIRAMARE

Michaela Muller | Croazia/Svizzera | 2009 | 8′ | fuori concorso

Sulle coste del Mediterraneo alcuni turisti cercano di rilassarsi mentre migranti "illegali" lottano per cogliere l’occasione di una vita migliore. Scappati da una limitata zona turistica, due bambini svizzeri sperimentano come la realtà abbia poco a che vedere con la quotidianità di un campeggio. Un’originale animazione di dipinti su vetro, vincitrice di svariati premi internazionali, tra cui la Selection Cinéfondation al Festival di Cannes 2010.

Michaela Muller, specializzatasi in animazione e new media presso la Academy of Fine Arts di Zagabria, esplora le connessioni tra dipinto e film, realizzando corti di animazione, installazioni e performace. Nel 2012 lancia la performance multimediale "Trag/Trace/Spur" al Museo di arte contemporanea di Zagabria insieme agli artisti Zrinka Šimičić Mihanović e a Fa Ventilato.

In collaborazione con il Festival Cine Migratorio di Santander (Spagna)

Cine Migratorio è un festival sul cinema delle migrazioni che ha luogo a Santander. Il festival è finalizzato alla promozione di un dibattito sull’esperienza migratoria, attraverso film di animazione, corti, documentari, film sperimentali, oltre che workshop, musica, conferenze. Cine Migratorio è finanziato grazie allo strumento del crowdfunding.

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.