Moby, un cartone contro la smartphone-dipendenza

Are you lost in the world like me è l’ultima fatica dell’illustratore Steve Cutts. Un video dal titolo che riprende quello della canzone Moby & The Voide Pacific Choir.

Ispirato ai lavori di Max Fleischer, papà di alcuni cartoon cult come Betty Boop e Braccio di Ferro. Il nuovo video ha come oggetto il preoccupante ritratto delle generazioni dipendenti da smartphone. Giovani e non che esistono ma non vivono. Lo sguardo sempre fisso sullo schermo del cellulare non permette di concentrare l’attenzione su chi e cosa li circonda. Così da perdersi inevitabilmente.

Cutts, prima di questo lavoro, era già conosciuto per aver reinterpretato alcuni tra i più noti personaggi animati. Da Jessica Rabbit a Garfield.

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.