Most Shocking Second a Day Video

lla vigilia dei tre anni dallo scoppio del conflitto in Siria, Save the children ha lanciato in Italia e a livello globale una grande mobilitazione in aiuto dei bambini della Siria “affinché si ponga fine alle uccisioni e alle violenze di ogni genere che colpiscono indiscriminatamente i bambini e le loro famiglie e sia consentito di portare loro soccorso e protezione”. A dare il via alla sensibilizzazione, è stata la diffusione in tutto il mondo, a partire da mercoledì 5 marzo 2014, di “Most shocking second a day” un video virale che mostra “la vita normale e felice di una bambina, quindi il suo lento trasformarsi in un incubo, con l’arrivo improvviso e devastante della guerra". Una devastazione che “solo perché non accade qui, non vuol dire che non stia accadendo”, recita il claim del video. A significare che “la guerra è un’eventualità da cui nessuno di noi è escluso e la cui violenza e distruttività richiede che tutti si attivino per fermarla”.

A young girl’s life gets turned upside-down in this tragic second a day video. Could this ever happen in the UK? This is what war does to children. Find out more at http://bit.ly/3yearson

A young girl’s life gets turned upside-down in this tragic second a day video. Could this ever happen in the UK? This is what war does to children. Find out more at http://bit.ly/3yearson

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.