Naleena

Il videoreporter abruzzese Luigi Storto ha vissuto per due mesi in una baraccopoli di Chennai (india) per raccontare la vita di "Naleena", una Hijra diciannovenne della comunità transgender dello stato del Tamil Nadu.

Naleena è una transgender indiana e, secondo la cultura del suo paese, appartiene al “terzo sesso”: né uomo né donna. Le transgender indiane, chiamate Hijras, si sottopongono alla castrazione rituale, effettuata in segreto e senza anestesia dalla Thaaiamma, una sorta di sacra levatrice. Anticamente considerate sacre, in quanto ritenute figlie e sacerdotesse della dea Kalì, oggi le Hijras vivono ai più bassi livelli della scala sociale e per sopravvivere sono spesso costrette a mendicare e prostituirsi. –

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.