Noi non abbiamo dimenticato – La nota di rumore collettivo

Dopo la partecipata e bellissima manifestazione di sabato 3 marzo, sentiamo il dovere di ringraziare con un grandissimo abbraccio tutt* coloro che hanno usato il proprio prezioso tempo per sostenere il Comitato a cui abbiamo aderito .
Abbracciamo il team che in brevissimo tempo ha messo su una campagna mediatica che ha raggiunto in pieno il proprio obbiettivo grazie anche ai testimonial che in modo sempice ed efficace ci hanno messo la propria sensibilità oltre che la propria faccia.
Questo corteo ha battezzato in modo dignitoso una battaglia che, come collettivo, riteniamo importante perché è una battaglia che ribadisce fermamente che la vita umana debba essere messa al centro del paradigma sociale, con grande forza, spodestando così la logica del profitto che a nostro parere è la principale colpevole della morti sui posti di lavoro.
E’ una battaglia importante perché cinque famiglie sentano che la città non è rimasta indifferente al loro dolore evitabile.

Ci impegneremo affinchè l’entusiasmo di questo inizio, così positivo, rimanga vivo durante tutto il percorso perché come cantava Demetrio Stratos con gli Area "si combatte una battaglia , che ci porta sulle strade della gente che sa amare".

La nostra vita è più importante dei loro profitti.

Rumore Collettivo

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.