“Non voglio mica la Luna” // Contest di idee

A Luna_laboratorio rurale c’è spazio per le tue idee:
vorremmo riqualificare il giardino posteriore della struttura per farne un luogo accogliente, dotato di molteplici funzioni.

Presenteremo il bando il 23 aprile, durante l’evento Io vengo dalla LUNA // Workshop/laboratori/intrattenimenti della comunità del Laboratorio Rurale🙂 per avere maggiori dettagli e visionare lo spazio oggetto del contest!

Per leggere e scaricare il bando completo, visita http://lunalaboratoriorurale.it/contest

Per partecipare c’è tempo sino al 15 giugno 2016!

* * * * ** * * * ** * * * ** * * * ** * * * ** * * * ** * * * ** * * * *
Non voglio mica la LUNA.
Concorso d’idee per la realizzazione in autocostruzione di un chiosco/barnel giardino di LUNA_Laboratorio Rurale.

1. Premessa. Cos’è Luna_laboratorio rurale
Siamo Fabiana, Federica, Rossella, Arianna e Barbara. Insieme, abbiamo fondato l’Associazione ITACA e abbiamo preso in gestione una struttura della Parrocchia S.S. Maria dell’Assunta di Galatone (Le), nata negli anni Novanta come comunità di recupero dalla tossicodipendenza e abbandonata, ormai, da 10 anni.
Oggi, la struttura è uno spazio vuoto, pronto ad accogliere attività di innovazione sociale ed agricola. Si chiama Luna_laboratorio rurale. Luna, come il nome della contrada al crocevia di quattro paesi della provincia di Lecce: Galatone, Galatina, Aradeo e Seclì. Laboratorio rurale, perché vogliamo che questo spazio ritorni a vivere per promuovere socialità, sperimentazione, formazione, cultura e lavoro.
Il nostro lavoro è cominciato da un anno: abbiamo fatto un gran lavoro di pulizia e sistemazione dei terreni, avviato le colture della canapa tessile, piantato i pomodori d’inverno e lo zafferano, innestato una specie locale di albicocco, organizzato delle feste e dei momenti di progettazione condivisa con la comunità che poco alla volta stiamo costruendo attorno a noi.

2. L’oggetto del concorso: progettare e autocostruire un chiosco/bar nelgiardino posteriore
Uno dei prossimi obiettivi di Luna_laboratorio rurale è la riqualificazione del giardino posteriore della struttura per farne un luogo accogliente, dotato di molteplici funzioni. Oggi è decisamente malmesso, ma ci piacerebbe che potesse diventare un posto bello, dove organizzare una festa, una riunione all’aperto, un pranzo tra amici. In quest’area è presente un vecchio capanno degli attrezzi in ferro e lamiera, oggi dismesso. La nostra idea è trasformarlo in un chiosco/bar attrezzato, dotato di sedute e zone d’ombra, in grado di fornire un servizio ristoro per gli abitanti della struttura e per gli ospiti. Vorremmo partire dalla struttura pre-esistente, integrando gli interventi di recupero e rifunzionalizzazione, prediligendo materiale di recupero e facilmente reperibile.
Le dimensioni del capanno sono: lunghezza 5 m, larghezza 3,70 m, larghezza della porta 1,48 m, distanza dalla lamiera alla porta 3,49, altezza 2,5 m (cfr. 7. Immagini).
Cerchiamo la migliore idea: la scelta del concept, dei materiali, delle finiture è a totale discrezione dei partecipanti che dovranno valutare ogni aspetto realizzativo ed economico. L’intervento, infatti, dovrà essere realizzato in autocostruzione dal gruppo vincitore, con il nostro supporto.

3. Come funziona? Regole e budget
Il concorso è aperto a gruppi di artigiani, creativi, artisti, architetti composti da almeno 2 persone. Ogni gruppo può presentare un solo progetto ed ogni partecipante potrà prendere parte ad un solo gruppo, pena esclusione di tutti i gruppi a cui partecipa. Il gruppo vincitore:
– sarà ospitato, con vitto e alloggio gratuito, per una settimana a Galatone presso il Laboratorio Rurale Luna nel corso dell’estate 2016 in un periodo da concordare;
– avrà a disposizione un budget di 2.500 euro per l’acquisto di materiale e attrezzature utile a realizzare in autocostruzione il progetto proposto.
– riceverà un premio di 500 euro in denaro.
Ci occuperemo, inoltre, di diffondere il progetto attraverso pubblicazioni, sul web e sui social network.

5. Come si presenta il progetto?
La presentazione del progetto sarà affidata ad una sola tavola formato DIN-A1. Sul sito di Luna Laboratorio Rurale sono disponibili gli allegati (immagini, piante, ecc.) scaricabili liberamente, utili alla redazione del progetto. I partecipanti hanno la possibilità di usare anche i contenuti non forniti per lo sviluppo delle proprie tavole.
Se avete necessità di un sopralluogo, possiamo concordare data e orario.

4. Come si partecipa?
E’ possibile iscriversi al concorso associandosi all’associazione ITACA come sostenitori. La quota associativa è di 25 euro. L’importo è da considerarsi unico per ogni gruppo/progetto presentato.Il pagamento potrà essere effettuato tramite bonifico alle seguenti coordinate:
IT38R0335901600100000137767
Banca Prossima filiale di Lecce
Intestato a Associazione Itaca Onlus, via don P. Colopi, 1 Galatone (LE)
Causale: Partecipazione Concorso “Non voglio mica la LUNA”
Il progetto, unitamente alla richiesta di iscrizione all’Associazione e alla ricevuta che attesti il pagamento effettuato, dovrà essere inviato all’indirizzo lunalaboratoriorurale@gmail.com entro il 01/06/2016

6. Chi seleziona? E come?
La giuria sarà formata da:
• Giuseppe Tricarico (Studio Paz)
• Un membro dell’Associazione ITACA Onlus di Galatone (Le)
• Un membro dell’ARCI Eutopia di Galatina (Le)
• Toti Semeraro (Architetto)
• Roberto Covolo (ExFadda)
• Gabriella Morelli (TedxLecce)
Selezioneremo il progetto vincitore attraverso i seguenti criteri:
– Qualità dell’idea (chiarezza dell’idea progettuale, attinenza agli obiettivi del concorso e originalità della proposta);
– Rappresentazione dell’idea (qualità grafica dell’elaborato)
– Composizione architettonica (valore del progetto architettonico e composizione formale)
– Fattibilità della proposta (tipologia costruttiva, effettiva realizzabilità dell’opera, reperimento dei materiali, ecc.)
– Sostenibilità ambientale (utilizzo di materiali di riciclo, recupero delle acque piovane, utilizzo di energie alternative, ecc.)
A ciascun criterio corrisponderà un punteggio massimo di 20 punti, fino ad un massimo di 100 punti assegnabili.
Il progetto con il maggior punteggio sarà il vincitore.

7. Immagini
qui su FB, troverai un post con foto nell’evento…qui sotto!

8. Contatti
Luna_ laboratorio rurale
+39 327 0071701
lunalaboratoriorurale@gmail.com

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.