OMAGGIO AL MIO AMICO GIULIANO GIUGGIOLI

Conosciuto per caso, ammirando le sue Opere su un catalogo, nella vetrina di un negozio d’arte. Chiedo informazioni e scopro che, i "viaggi mentali", fatti leggendo Pirandello, Pessoa, Wilde, Seneca, son materializzati in immagini.Non immagini qualunque, ma spiritualita’ che va’ ben oltre i confini di tela e colori. Nelle "Creature di Giuliano" ci sono io e tutti coloro, che come me, son "diversi". In questi giorni, si celebra a Bari il Festival della Salute Mentale e, se avessi potuto, avrei portato materialmente le Creature di Giuliano al Centro Diurno Cunegonda, come "dono" prezioso a tutti i miei amici.

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.