PRIGIONIERI, 2014 fuga dall’ISIS di Giuseppe Ciulla e Cristina Scanu

Nel luglio del 2014 il mondo scopre l’Isis. Gli squadroni del califfo nero Al Bagdadi avanzano nel nord della Siria e dell’Iraq, uccidendo curdi e cristiani nel nome di Allah. Ma chi sono veramente questi uomini? Che cosa pensano e cosa li spinge a massacrare chiunque non sia musulmano? Cristina Scanu e Giuseppe Ciulla hanno intervistato alcuni miliziani ISIS in una prigione curda nel nord della Siria. Incrociando le loro storie con quelle delle vittime, muovendosi lungo la prima linea del fronte siriano e iracheno, raccogliendo le testimonianze dei curdi assediati dall’Isis e delle famiglie cristiane fuggite da MOsul

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.