“Quindicipercento”: il progetto fotografico che racconta la disabilità nel mondo

In mostra alla galleria Sabrina Raffaghello Arte Contemporanea di Milano il progetto: “Quindicipercento” di Christian Tasso, che indaga sulla vita del miliardo di persone disabili che esistono nel mondo.

Il giovane fotografo intende “raccontare la vita di persone affette da disabilità, tessendo una rete di storie globali”.

Il titolo del progetto si riferisce a quel miliardo di persone (circa il 15% dell’umanità) che secondo il rapporto dell’Organizzazione Mondiale della Sanità soffre di almeno una forma di disabilità.

La prima parte del progetto, da cui sono tratte le immagini in questa galleria, è stata realizzata in Ecuador, Romania e Nepal, ed è attualmente presentata in un libro a tiratura limitata e in una mostra itinerante che mirano ad aprire gli occhi del pubblico italiano sui diritti delle persone disabili in differenti contesti sociali e culturali.

Spiega il fotografo nell’introduzione del libro: “Quello che avete in mano è il racconto di come questo lavoro sta iniziando, tre paesi, tra di loro distanti, non solo fisicamente ma anche culturalmente. È il racconto di tante vite incrociate lungo la strada, che tuttora proseguono a testa alta, nella routine della quotidianità. Senza la pretesa di raggiungere una conclusione, le storie qui riportate sono dei racconti che andranno a comporre una narrazione più grande, estesa nel tempo […] Non ci saranno eroi e non ci saranno vittime in questo libro. Ho cercato l’intimità, la normalità in quella che il mondo considera anormalità...”.

Quindici Percento, una mostra di Christian Tasso
in collaborazione con ALMaUST onlus
Dal 21 Gennaio 2016 al 13 Febbraio 2016
Sabrina Raffaghello Arte Contemporanea,
via Gorani 7 Milano 20123
dal lunedì al venerdì, dalle 11 alle 19
Info: info@sabrinaraffaghello.com

Articolo tratto da: http://www.nationalgeographic.it/

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.