"SALAM ALEIKUM MAGAZINE – qui nessuno è straniero"

"SALAM ALEIKUM MAGAZINE – Qui nessuno e’ straniero".

Su Antenna Sud il primo tg in lingua italiana e araba.

L’integrazione parte dalla conoscenza. E per sapere ciò che ci circonda l’informazione gioca un ruolo determinante. Per questo Antenna Sud, storica emittente pugliese, ha deciso di realizzare il primo magazine informativo dedicato ai “nuovi” cittadini d’Italia, ma anche a chi è incuriosito da queste persone che ormai vivono al fianco degli italiani pur conservando in parte le loro tradizioni e i loro costumi. La novità più ghiotta, però, è che il Salam Aleikum Magazine, sarà prodotto in due lingue: l’italiano ma anche l’arabo, con relativi sottotitoli.

“Questa produzione assume per la nostra emittente un significato particolare" – ha detto il presidente di Antenna Sud, Fabrizio Lombardo Pijola – Conferma la nostra linea di apertura e di attenzione nei confronti delle minoranze che sono una parte attiva e importante del contesto sociale in grado di dare nuova linfa al Paese, ma ci permette di andare oltre. La delicatezza e l’approccio professionale che ci caratterizzano ci consentono anche di occuparci di temi non facili. L’integrazione, primo passo verso la fratellanza dei popoli, è uno sbocco ineludibile per una società moderna. Antenna Sud vuol dare il suo piccolo ma importante contributo ed è significativo che questo progetto nasca dalla Puglia, terra storicamente votata all’accoglienza”.

La produzione televisiva, che ha preso il via il 15 giugno, prevede 16 puntate da 15 minuti (una alla settimana) e sarà in onda ogni venerdì, giorno di festa per i Musulmani. Verrà data voce con il linguaggio proprio di un tg alla comunità musulmana attraverso il racconto di storie, colori, cibi dei nuovi cittadini ma saranno raccontati anche casi di integrazione e di convivenza. Il magazine, condotto dall’arabologo egiziano Ehab El Shaer, è curato dal giornalista Mauro Denigris con la collaborazione di Andrea Tedeschi e la regia di Nicola Faccilongo.

Non vuole però fermarsi ai confini della Puglia: godrà di una diffusione “glocale” perché il progetto nasce e viene sviluppato in Puglia ma si propone di raggiungere il target dell’intera comunità dei nuovi cittadini d’Italia (maggioranza musulmana) grazie alla trasmissione sulla piattaforma www.antennasud.com.

“L’Italia è un Paese indiscutibilmente multietnico e multirazziale – ha dichiarato Sharif Lorenzini, presidente della sezione italiana dell’Halal International Authority che è partner del progetto – anche se questo fenomeno arriva in ritardo rispetto ad altre nazioni europee. Ci sono però le carte in regola per dare addirittura lezioni al resto d’Europa. Occorre dar voce alle diverse istanze che giungono dalle varie componenti della società, solo così si potranno ottenere le sinergie e le ricchezze che derivano da tutti e trasformarle in volano per lo sviluppo del Paese. Bisogna fare in modo che tutte queste genti vivano l’Italia come la loro patria. In caso contrario prevarranno l’ignoranza e lo scontro fra culture che non faranno altro che indebolire l’Italia facendo aumentare egoismi, tensioni e criminalità. Il Salam Aleikum Magazine, raccontando le storie e le necessità di questi popoli, può giocare un ruolo determinante sulla strada verso la reale integrazione.”

Orari di messa in onda:

VENERDI’ ORE 22:50 e 00.30 – SABATO ORE 14:30 – DOMENICA ORE 7:40 e 20:00

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.