Spot Conciliazione “Insieme si può fare”

I cambiamenti del lavoro e le trasformazioni sociali di questi di anni hanno reso il tema della conciliazione famiglia lavoro sempre più cruciale. Per puntare l’attenzione su questo argomento il Tavolo della conciliazione di Lecco e la scuola Isgmd hanno realizzato uno spot che è stato presentato questa mattina presso la sede dell’Asl di Lecco. «Il tema della conciliazione famiglia lavoro è senza dubbio una delle sfide più interessanti del nostro tempo – ha detto dal Direttore Generale, Enzo Lucchini -. Credo sia fondamentale consentire a ciascun individuo di avere a disposizione dalla propria azienda strumenti che, rendendo compatibili sfera lavorativa e sfera familiare, gli consentano di vivere al meglio i molteplici ruoli che gioca all’interno della società. Una migliore conciliazione fra tempi familiari, tempi di lavoro e tempi per sé ha effetti diretti sulla qualità della vita dei cittadini, e ciò lo possiamo sperimentare quotidianamente nell’arco delle nostre giornate».

È nata così l’idea da parte dell’Ufficio della Consigliera di Parità, Adriana Ventura, di creare uno spot che avesse come tema la conciliazione famiglia lavoro realizzato nell’azienda Galbiati Group di Oggiono. «Il nostro spot fotografa esattamente quello che dovrebbe essere il sistema sociale che vede tutti protagonisti all’interno della famiglia nella quale ciascuno apporta il proprio contributo. Altro protagonista essenziale – continua Adriana Ventura – è il datore di lavoro, che mette al centro la persona, sostenendo programmi di walfare aziendale che oltre a raggiungere i bisogni dei destinatari posano produrre aumento del benessere anche all’impresa».

Nello spot che hanno realizzato gli studenti della scuola Isgm di Lecco il messaggio appare chiaro: nella partita della conciliazione c’è bisogno di tutti, perché senza lavoro di squadra non si fa canestro. «Ci è piaciuta questa idea della palla che passa di mano in mano ma che segna un punto a canestro solo se c’è un lavoro di squadra – racconta Elisa Pozzoli della classe IV dell’Istituto Scuola Grafica Moda Design Lecco -. Grazie a questo lavoro abbiamo capito anche noi ragazzi che cosa è la conciliazione e l’importanza che le aziende, le istituzioni e tutto il mondo sociale lavorino insieme per dare risposte concrete alle necessità delle famiglie».

L’intenso lavoro che ha visto questa ASL impegnata come coordinatore delle politiche di conciliazione famiglia lavoro in provincia di Lecco ha portato all’approvazione da parte di Regione Lombardia di un Piano territoriale della conciliazione il cui valore complessivo riconosciuto è di circa 500.000 euro ( di cui finanziamento regionale di 130.000 – questo a dimostrazione che il nostro territorio ha saputo mettere risorse proprie (associazioni datoriali, aziende, associazioni di professionisti, terzo settore, fondazioni….). Inoltre anche l’ASL di Lecco nel mese di novembre ha sottoscritto l’ adesione alle Alleanze Locali di Conciliazione al fine di portare concrete azioni a vantaggio anche dei propri dipendenti in merito alle politiche di conciliazione famiglia lavoro.

 

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.