Tante cose belle. È un saluto che ci si scambia come buon augurio e, in qualche modo, è il saluto con cui i due registi Agostino Ferrente e Giovanni Piperno lasciarono nel 1999 i quattro adolescenti che avevano scelto come protagonisti di Intervista a mia madre, il documentario girato a…