TEDxBari: #Deserto

26 novembre 2016, 18:00 - 22:30

Combattere l’inaridimento delle idee con il potere delle parole, questo il fine del TEDxBariGiunto alla sua seconda edizione, andrà in scena sabato 26 novembre, al Teatro Petruzzelli.

Il tema di quest’anno è DESERTO, un luogo fisico e ideale capace di sprigionare un fascino ancestrale. Mutevole e informe, contiene e supera elementi tra loro opposti. Fine ed inizio, vita e morte, luce ed ombra, guerra e pace, movimento e stasi, in equilibrio in questo luogo misterioso. È qui che la nuova edizione di TEDxBari intende avventurarsi, avvalendosi delle storie e delle esperienze di persone che, per ragioni diverse, hanno attraversato, studiato, vissuto un deserto reale, figurato o puramente immaginario.

Gli ultimi biglietti disponibili sono in vendita su www.tedxbari.it (circuito Eventbrite). Al botteghino del teatro Petruzzelli (dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 19). Al “Puglia Design Store” dello Spazio Murat (in piazza del Ferrarese a Bari).

Gli speaker di TEDxBari 2016:

Andreco – Artista visivo, dottore di ricerca in ingegneria ambientale, lavora tra Roma, Bologna e New York. La sua ricerca si concentra sul rapporto tra spazio urbano e paesaggio naturale e tra l’uomo e l’ambiente in tutte le sue declinazioni.

Leigh-Ann Bedal – Archeologa statunitense, direttrice degli scavi del giardino e della piscina monumentale di Petra, in Giordania. È professore associato di antropologia al Penn State Behrend, USA.

Bombino – Chitarrista e cantautore nigerino di etnia tuareg. Sulle orme di Jimi Hendrix e Carlos Santana, la sua musica sta ispirando le nuove generazioni africane e del mondo intero.

Rosalba Bonaccorsi – Scienziata, ricercatrice presso il SETI Institute e il NASA Ames Research Center, USA. Studia analoghi terrestri di ambienti marziani, lavorando spesso nelle zone più aride del pianeta.

Francesca Borri – Corrispondente di guerra specializzata in Medio Oriente. I suoi reportage dalla Siria e dall’Iraq sono stati tradotti in 21 lingue. Vive a Baghdad.

Martina Caironi – Atleta paralimpica, medaglia d’oro nei 100 metri alle Paralimpiadi di Londra 2012 e Rio 2016 e attuale detentrice del record mondiale. È stata portabandiera per l’Italia a Rio 2016.

Davide Bortot / Francesca Truzzi – Volontari della ONG “Bambini nel Deserto” con cui avviano il progetto “Cinema du Desert”, un camion che porta la magia del cinema nei luoghi più isolati del mondo.

Jaha Dukureh – Attivista, fondatrice e direttrice esecutiva di “Safe Hands for Girls”, organizzazione non profit che protegge giovani donne a rischio di mutilazione dei genitali. È tra le 100 persone più influenti del 2016 secondo TIME Magazine.

Ugo Mattei – Giurista, insegna diritto internazionale comparato alla University of California e diritto civile all’Università di Torino. È editorialista de “Il manifesto”.

Matt Nava – Game designer, direttore creativo e cofondatore degli Giant Squid Studios. In precedenza Art Director a thatgamecompany, è l’ideatore di pluripremiati videogiochi come Flower, Journey e ABZÛ.

Luca Parmitano – Astronauta ESA e Ten. Col. dell’Aeronautica Militare, protagonista di Volare, prima missione di lunga durata dell’ASI, è il primo italiano ad aver effettuato un’attività extraveicolare.

Guido Segni – Artista, impegnato nelle intersezioni tra arte e cultura dei nuovi media. Autore di «A Quiet Desert Failure», una performance algoritmica sul deserto che impiegherà 50 anni per arrivare a completamento.

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.