The Most Emotional Surprise of the Year

Il 28 dicembre 2014, Muharrem, un giovane ragazzo non udente, e sua sorella Ozlem, escono di casa per fare una passeggiata nel quartiere di Bağcılar a Istanbul. Muharrem è tra i 70 milioni di non udenti nel mondo che usano la lingua dei segni come la loro prima lingua ed è abituato a camminare per le strade del suo quartiere senza sentire rumori, suoni o voci. L’intero quartiere  però ha in serbo per lui una sorpresa: ha imparato la lingua dei segni e adesso è in grado di interagire perfettamente con lui conoscendo i codici che lui utilizza per comunicare.

Il video è stato girato all’interno di una campagna della Samsung (diffuso per promuovere il nuovo servizio di video call center pensato per i clienti non udenti), ha una forte componente emozionale riuscendo allo stesso tempo a sensibilizzare su un tema importante legato alla disabilità e alla promozione di un linguaggio speciale come quello dei segni.

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.