This girl can, donne e sport oltre il pregiudizio

Sport England ha diffuso una campagna motivazionale diventata virale in pochi giorni che ha superato il milione di visualizzazioni:  ‘This Girl Can’, il video commissionato dall’ente del Dipartimento della Cultura inglese dedito alla promozione dell’attività fisica e alla diffusione delle varie discipline sportive nel paese veicola un messaggio di superamento delle barriere e dei pregiudizi, legati all’età e alla corporatura, ma anche al sesso.

E’ una campagna di comunicazione rivolta alle donne inglesi, incoraggiandole ad abbracciare uno stile di vita più sano e attivo, a prescindere dall’età, taglia o forma fisica.

Mentre siamo abituati a vedere pubblicità a tema sportivo che mostrano ragazze bellissime, giovani e atletiche, che fanno qualsiasi cosa senza alcuno sforzo o il minimo accenno di sudore, il video svela una verità è ben diversa. La maggior parte delle donne che iniziano a fare sport perché si sentono (e sono) fuori forma, non hanno un fisico perfetto: sono probabilmente sovrappeso o hanno bisogno di tonificare i muscoli. E quando corrono o ballano sudano parecchio.

Questo è il senso del fare sport: sudare, far fatica,  ritrovarsi con la faccia completamente rossa e i muscoli doloranti, ma al tempo stesso fare qualcosa di salutare e benefico per se stesse.

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.