Trattamenti a misura di bambino

Ogni giorno, 900 bambini vengono infettati dal virus dell’HIV dalle loro madri, sia nel grembo materno che durante l’allattamento. Se non curato, il virus dell’HIV si sviluppa in AIDS molto più velocemente nei bambini che negli adulti, e la maggior parte di questi bambini muore prima di compiere un anno di vita.

TRATTAMENTO SPECIALE

Neonati e bambini con l’HIV hanno bisogno di trattamenti speciali che il sistema sanitario di molti Paesi in Via di Sviluppo – spesso a corto di fondi e risorse – non fornisce. Nell’Africa Sub-Sahariana, ci sono circa due milioni di bambini affetti da HIV.

Curare un bambino con l’HIV è complicato. Molti test e farmaci usati per gli adulti non sono adatti ai bambini, e potrebbero volerci anni affinché una versione del trattamento a misura di bambino raggiunga il mercato.

UN APPROCCIO GRADUALE

Venire a patti con l’HIV è sempre difficile, a qualunque età. Ma, specialmente per bambini e adolescenti,

scoprire di essere affetti da un virus incurabile che richiede un trattamento per tutta la vita può essere troppo da gestire. MSF sta usando una strategia chiamata “informazione progressiva” per educare i più giovani sull’HIV/AIDS per un periodo di tempo, prima di informarli sulla propria condizione di sieropositivi. In questo modo, la notizia è meno scioccante, capiscono meglio la loro condizione e sono più propensi ad assumere il trattamento.

C’E’ ANCORA DA FARE

Le donne incinte affette da HIV devono essere regolarmente soggette al trattamento per prevenire la trasmissione ai figli che non sono ancora nati. Test adatti ai bambini e formulazioni di farmaci antiretrovirali devono essere resi disponibili. I governi devono impegnarsi per fare in modo che i bambini con l’HIV non vengano trascurati.

Medici Senza Frontiere

COMUNICATO STAMPA 1 dicembre – Giornata mondiale contro l’HIV/AIDS: http://www.medicisenzafrontiere.it/notizie/comunicato-stampa/1-dicembre-giornata-mondiale-contro-lhivaids

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.