Una Regata per vincere il disagio II edizione a cura dell’APS VelaKi /UVS/ UISP Com. Bari

Io sono cittadino del più bel paese del mondo. Un paese con leggi dure ma semplici, che non inganna, immenso e senza frontiere, dove la vita è il presente. In questo paese senza limiti, in questo paese di vento, di luce e di pace non c’è che un solo capo: il Mare. Bernard Moitessier. "Una Regata per vincere il disagio II edizione" E’ il titolo del progetto di riabilitazione attraverso la navigazione a vela a cura dell’Associazione di Promozione Sociale VelaKi well being sailing affiliata all’Unione Italiana Vela Solidale, al Coni-UISP lega vela Puglia, in collaborazione con l’ASL BA Centri di Salute Mentale di Bari, Mola di Bari, Monopoli – Polignano, Putignano, Cooperativa Sociale Controcampo di Putignano. L’obiettivo principale del progetto è stato quello di preparare un gruppo di utenti psichiatrici attraverso un percorso teorico e pratico di alcuni mesi, alla Regata internazionale Brindisi-Korfù, organizzata dal Circolo Vela di Brindisi e dalla I.O.R Sailing Club di Korfù.Tutto il percorso riabilitativo si è svolto a bordo dell’eco boat Voreas VelaKi sun odyssey 45.1, imbarcazione professionale a uso turistico battente bandiera greca. Munita di pannelli fotovoltaici e impianto eolico, miscelatore con filtro, risolvendo il problema delle bottiglie di plastica a bordo rispettando in pieno la filosofia dell’Ass.ne VelaKI nel rispetto assoluto per l’ambiente. Il progetto riabilitativo è stato gestito da uno Skipper professionista con trentennale esperienza, affiancato da uno psichiatra e da un’educatrice professionale con esperienza velica.L’edizione del 2013 è la continuazione di un percorso iniziato nel 2009 con il CSM di Monopoli, che ha proseguito nei successivi anni con altri progetti riabilitativi in collaborazione con altri CSM dell’ area ASL BA, realizzando la prima edizione di "Una regata per vincere il disagio" partecipando all’evento velico internazionale EST 105 Bari-Herceg Novi " Montenegro"nell’ aprile 2012, organizzato dal CUS Bari….Il progetto "Una Regata per vincere il disagio" continua il suo percorso preparandosi alla sua terza edizione che lo vedrà partecipe a un altro evento velico internazionale nel 2014.Un affettuoso ringraziamento per il preziosissimo contributo al dott. Roberto Valente, al dott. Alfredo Sgaramella, al dott. Domenico Rotondo, al dott. Francesco Grilletti, alla dott.ssa Teresa Ragno, alla dott.ssa Antonella Spinelli, al dott. Fabrizio Cramarossa, al dott. Francesco Grilletti, alla dott.ssa Teresa Ragno, all’Educatrice Professionale Emanuela Centrone, all’Educatore Professionale Efisio Biancofiore, al dott. Andreas Catzaros dirigente del CSM Kerkira (Korfu), al Manager della Marina di Gouvia-Korfu Dimitrios Koutsodontis, Fei Sofia Alanou, Fabrizio Lisco della Med Sailing Team, l’ing. Costantino Vassilaki, gli amici del Circolo della Vela di Bari, Elio Di Summa Presidente del Comitato Provinciale di Bari UISP, Andrea Polieri Presidente Lega vela UISP Puglia.Riprese video: Fabrizio Cillo, Giuseppe Modugno, Giovanna De Carlo – Montaggio: Ida Mastromarino – Musiche: Fabrizio Cillo – Sound mixer: Sari Lindholm

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.