Villa Roth Occupata una storia vera che deve continuare

Villa Roth Occupata e’ un luogo di socialita’, condivisone e scambio di idee e conoscenze. Dopo 15 anni di abbandono e degrado e’ stata fatta rinascere grazie all’impegno di persone che credono ancora che il mondo possa cambiare in meglio. In due anni e mezzo Villa Roth ha ospitato spettacoli teatrali per grandi e piccini, concerti, laboratori per bambini, orto sociale, mercatino delle autoproduzioni, dibattiti politici, libreria sociale, campo giochi per bambini e molto altro… il tutto senza far spendere nemmeno un centesimo delle tasse dei cittadini che invece vengono quotidianamente sprecate da governanti e politicanti. Il 14 gennaio 2014 e’ stata sgomberata dalla polizia. I 15 abitanti della Villa buttati in mezzo alla strada. Tutte le persone che li’ sognavano, parlavano, giocavano e socializzavano sono rimasti senza un posto dove continuare delle pratiche comuni e salutari. Con il ridicolo motivo di ripristinare la legalita’ la Provincia di Bari reclama il possesso di un luogo che ritonera’ all’abbadono come e’ gia’ succeso per altri posti sgomberati. Voglio proprio vedere cosa (non) ne faranno! Voi non arrendetevi alle ingiustizie, non addormentatevi nella quotidina ignavia! firmate la petizione http://www.petizionepubblica.it/PeticaoVer.aspx?pi=P2014N45721 seguite l’evolversi degli eventi /www.facebook.com/VillaRothOccupata

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.