“24 su 24” Storie di donne che curano

In Italia vivono un milione e mezzo di assistenti familiari. Il lavoro più duro è quello di “badante fissa”, di assistenza a persone malate, anziane o non autosufficienti. Un lavoro stremante, spesso senza regole e senza pause.

Un lavoro 24/24.

Un film di Miruna Cajvaneanu e Karim Metref lo racconta.
Un terzo delle donne che lavorano nelle case degli italiani viene dalla Romania. L’unico giorno libero che hanno è la domenica, quando spesso s’incontrano per raccontare le giornate difficili al lavoro, i loro progetti e i loro sogni.
Oggi è il compleanno di Elena: ha compiuto 57 anni. E’ il suo quinto compleanno a Roma. Lo festeggia accanto alle sue amiche romene: Mariana, Lumi, Geta, Arsineta e Luminita, ma anche accanto al signore di 93 anni che cura.
Nel 2030 un italiano su 3 avrà più di 65 anni. Se il sistema assistenziale rimane come oggi, ci vorranno sempre più donne come queste, che curano e che lavorano… 24 su 24.

Lei sei storie sono suddivise in capitoli: “Il Lavoro”, “Perché l’Italia”, “I momenti belli”, “I momenti brutti” e “Tra cinque anni”.

Commenti

undici + 6 =