Zona Effe A.p.s.

A danzar le storie con Orso Buco

13 gennaio 2018, 11:00 - 12:00

Ogni storia è un piacere per gli occhi, le orecchie e la mente ma noi ne abbiamo scelte alcune che mentre le ascolti e le guardi ti accendono il corpo e l’immaginazione.
Così, in men che non si dica, da attenti ascoltatori di parole ed immagini ci trasformeremo in vivaci ascoltatori del nostro corpo che spinge, tira, si radica, si indurisce e si ammorbidisce, si lancia, sta fermo fermo!
E cos’altro può fare un corpo?
Lo scopriremo insieme seguendo il viaggio di ORSO, BUCO! (Nicola Grossi – Minibombo ed.) Orso si è perso e dovrà fare un lungo viaggio per ritrovare la sua tana. Dovrà attraversare fiumi, boschi e deserti. Cadere, andare dritto, a zig zag e saltellare. Scoprire tane piccole, grandi e ancora più piccole, amici verdi, arancioni e neri… Perdersi non è poi così male!

L’incontro prevede proposte di gioco ispirate alla Pedagogia Artistica del Movimento, una metodologia che, partendo da una conoscenza approfondita dei principi che muovono il corpo, mira all’evoluzione globale della persona. La Pedagogia Artistica del Movimento nasce nell’ambito della danza, quale disciplina artistica che, libera da qualsiasi tecnicismo e formalismo, si fa strumento efficace per sviluppare la creatività e le capacità di apprendimento, per conoscere sé stessi, cooperare efficacemente, controllare i propri impulsi ed emozioni, ideare, sognare e pensare.

L’attività è rivolta bambine e bambini dai 3 ai 5 anni.
Si consigliano vivamente abiti comodi.

A DANZAR LE STORIE è un progetto di boaOnda. Movimento Danzaa e QuaLiBò.
L’incontro è guidato da Francesca Giglio e Manuela Lops, danzatrici ed educatrici in movimento.

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.