Ciclo di incontri su “Migrazione e cittadinanza a Milano”

Il Centro Culturale di Milano, con la collaborazione di Dialoghi della Vita buona, Nocetum Milano, VitaProgetto Arca, Cooperativa Martinengo e Casa della Cultura Islamica propone un ciclo di incontri, curati da Giorgio Paolucci, dal titolo “L’altro è un bene. Migrazioni e cittadinanza a Milano”.

Incontri per promuovere e sottolineare il bisogno e l’esistenza di luoghi in cui soggetti diversi, ciascuno con la propria identità possono incontrarsi e aiutarsi a camminare verso il destino di felicità cui tutti aneliamo.

Il primo appuntamento è per mercoledì 3 febbraio (ore 18,15) alla Sala Alessi di Palazzo Marino con l’incontro dal titolo “Immigrati, risorsa per Milano e per l’Europa?
Intervengono:
prof. Gian Carlo Blangiardo, demografo, docente nell’Università degli Studi di Milano
Francesco Wu, Presidente Unione Imprenditori Italia-Cina
Mahmoud Asfa, Direttore della Casa della Cultura Islamica
A seguire interventi di comunità ed esperienze
Coordina Giorgio Paolucci, giornalista
Ingresso gratuito

Il secondo appuntamento è al Teatro Litta di corso Magenta, 24, sempre a Milano con “La Bellezza si fa strada“. Alleore 20,45 di lunedì 22 febbraio è in programma un concerto – incontro del coro multietnico Elykia (Speranza) fondato e diretto da Raymond Bahati
Ingresso con prenotazione

Nel mese di marzo, alla Pinacoteca di Brera è poi previsto “L’arte luogo di dialogo e identià” inserito nel progetto “Brera, un’altra storia” con Emanuale Daffra e Grazia Massone in collaborazione con la Pinacoteca di Brera.
Ingresso gratuito

foto di Giuseppe Cacace/Afp/Getty Images

Commenti

diciotto − 6 =