Donne e bambini contro la mafia. La mostra fotografica di Letizia Battaglia

Si intitola “Qualcosa di mio” la mostra fotografica di Letizia Battaglia al Museo Civico di Castelbuono fino al 6 marzo 2015, nelle suggestive ex scuderie del Castello di Ventimiglia, in provincia di Palermo, dove si  trova appunto il Museo, che co-produce questo evento.

Il lavoro di Letizia Battaglia è noto a livello internazionale soprattutto per le sue coraggiose foto di denuncia della violenza quotidiana portata dalla mafia. Qui invece protagoniste sono le donne, che della mafia e della sua mentalità patriarcale e arcaica sono le prime vittime. Si ritrovano in questa mostra anche molti ritratti di bambini che sembrano funzionare come contraltare redentore.

Donne e bambini immersi in una lotta quotidiana per la sopravvivenza, nonostante la cappa oppressiva, “donne e bambini che in silenzio rifiutano la logica della violenza, sentendo tutto il dolore delle ferite che, prima ancora di essere fisiche,  rischiano di essere interiori.”

fonte: Left.it

 

 

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.