ALFREDO MOSER

ALFREDO MOSER – Può una lampadina funzionare senza energia elettrica? Sì, grazie ad Alfredo Moser, un ingegnoso meccanico brasiliano. Le lampadine in questione non sono altro che bottiglie di plastica riempite di acqua e candeggina che, sfruttando la rifrazione della luce attraverso l’acqua, la diffonde in tutta la stanza; basta fissarla sul tetto con una retina poliestere e il gioco è fatto. Grazie a questa invenzione, già migliaia di case nel mondo possono usufruire di luce gratuita e soprattutto “pulita”, in quanto l’ eco-lampadina non produce Co2 ed è accessibile a tutti. L’invenzione ha avuto enorme successo in Filippine, Nigeria e Fiji, dove ora anche le baracche delle persone più povere sono illuminate. “Non credevo che questa cosa potesse rivoluzionare le vite di milioni di persone” ammette Moser, tanto che una fondazione filippina, la Myshelter, ha iniziato a produrre queste lampade low cost, rivoluzionando l’esistenza di molti, sperando che questa “luce” possa essere di buon auspicio.

(di Emiliano Rossano)

Commenti

venti − diciannove =