GIUSI NICOLINI

GIUSI NICOLINI – Eletta nel maggio del 2012 sindaco di Lampedusa e Linosa, per anni si è battuta per salvare dalla speculazione il patrimonio ambientale delle isole Pelagie. Per questo ha subito varie intimidazioni alle quali non si è mai piegata. Come sindaco si è da subito impegnata a favore dei migranti. “Lampedusa – ha detto in seguito alla tragedia che lo scorso 3 ottobre ha causato la morte di oltre 300 migranti – è una scommessa, è una terra di frontiera e sull’accoglienza si gioca il suo futuro. Il problema dei migranti non si risolve costruendo nuovi cimiteri, ma lavorando insieme, l’Italia e l’Europa, per i diritti umani. Bisogna cancellare la Bossi-Fini e il reato di immigrazione clandestina”. Ha recentemente rifiutato l’offerta di Matteo Renzi di entrare nella direzione del Partito Democratico preferendo impegnarsi sul tema dei diritti e del Mediterraneo.

(di Manuele Petri)

Commenti

quattro × 2 =