Row-bot: il robot ecologico che pulisce il mare

Creato alla Bristol University in Inghilterra si chiama Row-bot ed è una macchina che si nutre e ricarica “ingurgitando” i rifiuti presenti nell’acqua in cui viene immerso.

Come fa? Il robot trasforma la materia organica in energia elettrica tramite biodegradazione grazie al suo “stomaco”: una pila a combustibile microbiologica.

Funziona in modo autonomo e non ha bisogno dell’intervento umano per ricaricarsi perché, una volta pulita la zona, cambia direzione e recupera nuovo “nutrimento”/rifiuti.

 

Commenti

9 − 3 =