Lo spot grande marchio statunitense fa riflettere sul tempo che i genitori dedicano ai figli

Il nuovo spot di una delle più grandi aziende statunitensi del cioccolato spinge il pubblico a riflettere sul tempo che i genitori dedicano ai figli e sulla necessità delle loro insostituibili attenzioni.

“Non adesso amore, più tardi”, è una frase che la ragazzina protagonista del filmato, ha sentito spesso dal padre. Questa volta, però, tira fuori dal salvadanaio i risparmi e si farà costruire una versione cartonata del padre, a chi le chiede cosa sia quella sagoma che tiene stretta tra le braccia lei risponde: “È il mio papà”.

Se in un primo momento quel pezzo di carta sembra dover sostituire il genitore, infine la bambina si riappropria della versione in carne e ossa del padre, lasciando la sua sagoma davanti al pc, a “lavorare”, mentre loro possono finalmente godersi del tempo insieme.

Commenti

17 − uno =