Presentazione della mostra “Uno scatto verso l’integrazione”

Dal 3 luglio, sotto i portici di Corso Italia , corrispondente ai numeri civici 77 – 93, c’è una mostra fotografica che racconta storie, emozioni, sogni, speranze. È l’esito del progetto “Uno scatto verso l’integrazione”, finanziato dalla Regione Puglia – Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l’Innovazione, ideato da Ctm Onlus e Inuit, con la collaborazione delle Ferrovie Appulo Lucane e del CAPS – Area 51.

La mostra fotografica permanente è il frutto del percorso fatto da un gruppo di migranti e di italiani durante il progetto. I partecipanti si sono impegnati nella riqualificazione di questa piccola zona del quartiere Libertà, uno dei luoghi di Bari in cui si associa degrado urbano a emarginazione sociale, come se fosse un’equazione che non ha bisogno di dimostrazioni, attraverso immagini e parole che oltrepassano il loro significato per unirsi in un unico messaggio di pace.

La mostra è permanente e gratuita.

Passate a visitarla!

Commenti

4 × uno =