Rassegna Orizzonti. I documentari del Festival di Internazionale “Mondovisioni”

11.5.2018 - 1.6.2018

I documentari del Festival di Internazionale tornano di nuovo a Bari!
Una rassegna dedicata a chi vive per raccontare storie e per riflettere sul presente. Orizzonti, alla sua prima edizione, attraverso diversi linguaggi – cinema, musica, teatro – mette in relazione persone e propone momenti di incontro e dialogo sui temi dei diritti umani. Giornalisti, scrittori, performer, registi e produttori di documentari interverranno per rendere il mese di Maggio un periodo di fermento del pensiero, di scambio di esperienze e di formazione.

TUTTO A INGRESSO GRATUITO

DOVE?
Il programma della rassegna si svolge tra il Cineporto di Bari (Apulia Film Commission) , dove si svolgono le proiezioni della rassegna Mondovisioni i documentari di Internazionale, con l’intervento in skype di protagonisti e registi dei film, e Spazio13, dove si svolgeranno masterclass, talk e spettacoli dal vivo.

QUANDO?
Inauguriamo la rassegna Giovedì 10 Maggio a Spazio 13 con l’eccezionale intervento di Paolo Borrometi e Marilù Mastrogiovanni a cui seguirà, il giorno dopo al Cineporto, la proiezione dei primi due documentari di Internazionale. Dalla settimana successiva ogni Giovedì di Maggio (17, 24, 31) si terranno le proiezioni dei documentari di Mondovisioni al Cineporto e i restanti talk (18 maggio, 1 giugno) masterclass (24, 25, 26 maggio) a Spazio 13.

I NOSTRI OSPITI
TALK
Marilù Mastrogiovanni e Paolo Borrometi si confrontano sul “Diritto di sapere” (Giovedì 10 Maggio | Spazio 13 | ore 18)
Dopo la proiezione di “Mum, I’m sorry” la regista Martina Melilli si confronta con Gabriele Proglio e Angelo Romano sul “Diritto di desiderare” (Venerdì 18 Maggio | Spazio 13 | ore 18)
Gabriele Del Grande e Livio Costarella dialogano sul “Diritto di raccontare” (Venerdì 1 Giugno | Spazio 13 | ore 18)

MASTERCLASS
Lorenzo Cioffi – Essere camaleonte: regia, produzione, fotografia
(Giovedì 24 Maggio | Spazio 13 | ore 10)
Elena Filippini – Produzione e mercati internazionali
(Venerdì 25 Maggio | Spazio 13 | ore 10)
Enrico Maisto – L’esperienza regista per il film “La Convocazione”
(Sabato 26 Maggio | Spazio 13 | ore 10)

COME PARTECIPARE ALLE MASTERCLASS?
Le masterclass sono gratuite e sono aperte agli appassionati e agli addetti ai lavori. Chiediamo di prenotarsi via mail all’indirizzo weareondocks@gmail.com

I FILM
Mondovisioni è la rassegna di documentari su attualità, diritti umani e informazione, curata da CineAgenzia per Internazionale: storie senza filtri che ci riguardano, emozionanti, profonde, esemplari. E quel che più conta, 8 film belli e importanti scelti dai più prestigiosi festival internazionali, in gran parte in anteprima per l’Italia.

L’11 maggio con un giro intorno al mondo faremo un sorprendente punto su uno dei temi sociali più rivoluzionari e urgenti, quello del reddito di cittadinanza, poi andremo in India con il dirompente fenomeno politico del Partito dell’Uomo Comune e il suo leader, il paladino anti-corruzione Arvind Kejriwal.

Il 17 maggio saremo in Finlandia per raccontare paure e razzismo europei da una prospettiva inquietante e inedita e in Gran Bretagna per ascoltare le voci di cittadini qualunque ed esperti e capire Brexit come specchio delle trasformazioni delle società occidentali.

Il 24 maggio voleremo in Brasile, per denunciare la deriva evangelica della politica nazionale attraverso le battaglie del giovane parlamentare omosessuale Jean Wyllys, e in Africa per affrontare il tema delle mutilazioni genitali femminili insieme alla giovane coraggiosa attivista Jaha Dukureh.

Il 31 infine entreremo in un’aula scolastica in Sicilia, che ospita uno scomodo confronto tra le speranze dei richiedenti asilo appena sbarcati e la coscienza europea, per fare poi un salto in Qatar e scoprire per la prima volta vita e sfruttamento dei lavoratori migranti impiegati nei cantieri dei mondiali di calcio 2022.

I LIVE SHOW
COBOL PONGIDE | Giovedì 10 Maggio | Spazio 13
Cobol Pongide suona Cosmique Pop elettrico mediante giocattoli e macchine analogiche: tutto graffiato dal Commodore 64 che gli regalarono nel lontano natale del 1988 e da cui mai più si è separato.

Hijra di Nicola Valenzano | Venerdì 1 Giugno | Spazio 13
Prima nazionale di “Hijra” Spettacolo teatrale regia di Nicola Valenzano

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.