Siamo fatti di-versi perché siamo poesia

Scrive Antonia Chiara Scardicchio:

<<Abbiamo a lungo scritto e raccontato delle Madri che scoperchiano e ribaltano i pozzi…ed oggi, felicissime, felicissimi, diamo notizia di un libro e di un Padre s-travolgente! L’ingenere Guido Marangoni, marito, papà, educatore, comico esplosivo come l’ultima delle sue figlie, ha scritto un libro che, come lui, è già in vetta, vincitore della Selezione Premio Bancarella 2018! E con grande grande gioia ospitiamo lui ed il libro ed il suo racconto magico e realissimo a Bari, grazie alla cura ed alla tenerezza di una donna-profeta tenera e fortissima, Annalisa Caputo. Vi aspettiamo NON per la solita sopita presentazione di libro ma per… uno Spettacolo! (di libro, di uomo, di famiglia!)(e di…fatto!)

E se siete curiosi di sapere chi è Guido, ecco qua la sua breve biografia :

Per qualche misteriosa ragione il 1970 viene preso dai sistemi informatici come inizio di quello che, con un po’ di superbia, viene chiamato “Tempo Universale Coordinato” (UTC), cioè la data di riferimento per tutti i computers del mondo.
In quello stesso anno, a Padova, in uno dei solstizi d’estate più caldi degli anni 70, nasce Guido Marangoni, sposato con Daniela e padre di Marta, Francesca ed Anna, quest’ultima con quel famoso cromosoma in più che tanto spaventa.
Ingegnere in informatica, fonda nel 2002 amani.it una IT Company (amani è una parola swahili che significa pace). Si specializza nello sviluppo di app, nella sicurezza informatica e la tutela dei minori on-line facendo conferenze e incontrando nelle scuole studenti, insegnanti e genitori.
Coltiva la passione per la musica, il teatro, la scrittura e le Sacre Scritture. Nel 2007 mette da parte la balbuzie e decidere di salire sul palcoscenico portando in scena lo spettacolo comico “punti di viSta – Spunti di vita” da lui scritto ed interpretato. Da quel giorno porta i suoi spettacoli nei teatri e collabora anche con il laboratorio artistico Zelig di Milano.
Nel 2015 è stato speaker ufficiale al TEDx con il suo talk “La potenza della fragilità” e apre la pagina Facebook “Buone notizie secondo Anna” con più di 50mila follower e milioni di visualizzazioni. Nel 2017 pubblica il suo primo libro “Anna che sorride alla pioggia” con Sperling & Kupfer vincitore del “Premio selezione Bancarella 2018” e nel 2018 è nuovamente speaker al TEDx con un nuovo talk “La fragilità nell’imbarazzo nasconde una nuova speranza”.>>

 

Commenti

Codice di verifica * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.